La zampogna

La zampogna “Era una musica strana, acuta, rapida e gridata, la voce stessa delle montagne. Bella, nel senso musicale del termine, non era di certo. Ma quale magia, quale nostalgia dell’indomito passato pagano evocava”. Un suono primitivo, insieme ruvido e dolce, quello della zampogna che nel romanzo La ragazza perduta cattura l’anima dello scrittore inglese…...

Questo contenuto solo per iscritti ALL INCLUSIVE ( Volume I, II e III ).

Log In Iscriviti
Posted in Cultura Popolare.